Vai ai contenuti

Menu principale:

Collana
Gli Autorevoli

La collana “Gli autorevoli” dà corpo a un progetto ambizioso: stimolare il pensiero critico su temi d’attualità attraverso il dialogo tra le giovani generazioni e figure di spicco della cultura del passato. Come antidoto alla banalizzazione delle discussioni contemporanee, si ricerca il confronto con personalità illustri, riscoprendo il valore di pareri “autorevoli”. Le pubblicazioni sono incentrate su contributi di diverso genere, scelti da giovani redattori, per aprire la discussione su eventi significativi per i quali nella contemporaneità si crei una situazione di dibattito e interesse.

ALBERTO EINSTEIN di Adriano Tilgher

Che reazione scatenò cento anni fa, nel 1916, la pubblicazione della Teoria della Relatività di Albert Einstein? Come fu commentata dagli intellettuali dell’epoca?
Gli autorevoli pareri di Adriano Tilgher e Irving R. Bacon, rispettivamente in Italia e negli Stati Uniti d’America, riscoperti attraverso una minuziosa ricerca d’archivio, aprono una finestra su questo momento fondamentale della nostra storia, restituendo l’impatto dirompente di una teoria rivoluzionaria.

Disponibilità immediata
8,00 € Aggiungi

DISCORSO PER GARIBALDI di Victor Hugo

Nel 1860 la spedizione dei Mille stava sbalordendo l’intera Europa e il 18 giugno dello stesso anno, nell’isola inglese di Jersey, Victor Hugo, in esilio, tenne un memorabile discorso in onore di Garibaldi. Fratellanza, libertà, rivoluzione, giustizia e progresso sono le parole chiave di questo ispirato ritratto dell’eroe dei due mondi e suggeriscono una riflessione sugli esiti delle battaglie ispirate a quei valori nella costruzione delle società contemporanee.

Disponibilità immediata
6,00 € Aggiungi

INTERVISTA A NIKOLA TESLA di John B. Kennedy

Tesla, il visionario scienziato di origini serbe aveva previsto l'avvento degli smartphone e della Rete con circa 70 anni di anticipo, già nel 1926. In una intervista concessa al giornalista John B. Kennedy poi pubblicata nel magazine Collier. Una mente avanti di un secolo tanto da prevedere non solo questa ma molte altre visioni del mondo che si sarebbero realizzate come l'emancipazione femminile.

Disponibilità immediata
6,00 € Aggiungi

PROCESSO A MARIE CURIE

Una donna, polacca ed ebrea, già vincitrice del premio Nobel per la fisica nel 1903 con suo marito Pierre, si apprestava a vincere nel 1911, da sola, il Nobel per la chimica. Proprio a un passo dal secondo prestigioso riconoscimento, Marie Curie fu al centro di un processo mediatico contro la sua intelligenza, la sua indipendenza il suo modo di essere donna, madre, amante. La Francia di inizio ‘900 non era disposta ad accettarla. Tre articoli, recuperati dagli archivi della stampa italiana e francese di quegli anni, ci riportano vive le parole dello scandalo. Il commento di due voci femminili contemporanee, dal mondo della scienza e del giornalismo, ci fa riflettere sul ruolo della donna nella società e sulla tutela della vita privata.

Disponibilità immediata
6,00 € Aggiungi
New!
Torna ai contenuti | Torna al menu