Acquista Libri online - Casa Editrice 2017
Vai ai contenuti

Menu principale:

Collana
Interamna
Le istanze più interessanti del territorio per riflessioni che si aprono ad ampi scenari.

CASTRUM PODII MEDII di Francesco Santaniello

La storia e l’arte di un piccolo gioiello nel sud dell’Umbria, Poggio di Otricoli, svelate da documenti che attraversano i secoli per restituire gli avvenimenti e lo svolgersi della vita in un borgo singolare per l’orgoglio, la tenacia, l’intraprendenza dei suoi abitanti. Una natura bellissima, raccontata da artisti e poeti illustri, fa da cornice a Castrum Podii Medii, dal fascino intatto, racchiuso nelle possenti mura di cinta dell’antica rocca. Lo studio rigoroso di Francesco Santaniello guida il lettore per le vie del paese alla scoperta dei tesori stratificati nel tempo; gli scatti di Sergio Coppi regalano per ogni dettaglio, per ogni scorcio, visioni d’artista.
Poggio di Otricoli, grazie alla passione dei suoi abitanti e all’impegno dell’Associazione Castrum Podii Medii, che cura attività di valorizzazione e che organizza, nel terzo fine settimana di luglio, un’originale festa di grande richiamo, “Le Giornate Medioevali”, si mostra oggi in tutta la sua bellezza.

Disponibilità immediata
24,00 € Aggiungi

DIVINA COMMEDIA Le cartoline illustrate di Virgilio Alterocca

DIVINA COMMEDIA (Le Cartoline illustrate di Virgilio Alterocca)
Genere: Pubblicazione Illustrata delle Cartoline Artistiche
di: Pompeo De Angelis

Pompeo De Angelis, in questa preziosa pubblicazione, ci introduce al mondo delle primissime cartoline illustrate, invenzione del ternano Virgilio Alterocca. Cento visioni ispirate al genio di celebri artisti dalla penna del vate e padre, maestro della lingua e della nostra cultura, Dante Alighieri, diventano cento cartoline illustrate dedicate alla Divina Commedia nella serie prodotta nelle famose Industrie di Arti Grafiche di Virgilio Alterocca a Terni, una delle personalità più combattive e stimolanti, poliedriche e intraprendenti dell’inizio del secolo scorso. Vincitore con questa straordinaria collezione di Cartoline della Medaglia d'Oro "Arti Grafiche" all'Expò di Milano 1906.
Le cartoline di Alterocca giravano il mondo "da Londra al Cairo, a Shangai, a Melbourne, a Bombay, a Buenos Aires," come enunciò lo stampatore stesso ai giurati di Milano.
(Si ringrazia Sergio Marigliani per la sua attiva e preziosissima collaborazione).

Disponibilità immediata
25,00 € Aggiungi

LA BELLA FANCIULLA Don Concezio e la Resistenza nell’altopiano umbro-reatino di Pompeo De Angelis

LA BELLA FANCIULLA dedicato ai borghi della Valnerina Umbra durante la guerra...
Lo studio del mondo cattolico nella Resistenza tra Umbria e Lazio, tra Terni, Rieti e la Valnerina, non sembra aver interessato molto gli storici fino ad oggi.
Pompeo De Angelis, per la prima volta dopo settanta anni dai fatti, si concentra su don Concezio Chiaretti, uno dei personaggi chiave dei mesi che vanno dal settembre 1943 al giugno 1944. Sono tempi drammatici di mescolanza d’idee, posizioni, atteggiamenti, pratiche di lotta, in cui i comunisti della brigata Antonio Gramsci possono “resistere” al fianco di un prete come don Concezio, senza per questo annullare complessità e differenze.
M.V

Disponibilità immediata
10,00 € Aggiungi

La Storia di Terni - La Ricostruzione ('44-'54)

Un originale e approfondito esame del decennio che seguì la fine della Seconda Guerra Mondiale in una città, Terni, che doveva rialzarsi dopo cinque anni di guerra e i bombardamenti subiti: il suffragio universale, la Repubblica, il nuovo assetto politico italiano e i nuovi partiti, declinati all’interno di una città da ricostruire; un’economia nota, incentrata sull’acciaio, e un’economia inedita, fondata sulla chimica, alla base della ricostruzione.
Comprendere gli avvenimenti tra il 1944 e il 1954 per comprendere la Terni del futuro.

Disponibilità immediata
13,00 € Aggiungi
New!

QUALCUNO SI SALVERA' PER RACCONTARE di Guerrino Giansanti

La scrittura di un uomo semplice come Guerrino Giansanti diventa un atto che si oppone alla barbarie, ai roghi dei libri, alla distruzione dei valori di civiltà europei causata dal Nazifascismo. È già in sé un fondamentale atto di resistenza […].
A. Bartoli Langeli

La follia del male nei giorni della sua detenzione, la disumanizzazione del sistema dei lager, il fanatismo nazista e i sentimenti razzisti. Guerrino Giansanti racconta la sua esperienza nel campo di prigionia, gli ‘uomini comuni’, militari e civili, ragionieri della violenza e ingranaggi della brutalità quotidiana; descrive la sopravvivenza, giorno dopo giorno, nella speranza che arrivino gli eserciti Alleati e la fine del conflitto e oppone alla banalità del male la propria umanità.
M. Venanzi

Guerrino Giansanti nasce a Terni il 23 marzo 1918. Nella città umbra vive la propria giovinezza e impara il mestiere del falegname. È un ragazzo come tanti altri catapultato, a un certo punto della propria vita, bruscamente e senza molte spiegazioni, nella grande Storia.

Disponibilità immediata
10,00 € Aggiungi
Torna ai contenuti | Torna al menu