Blog Dalia su Interviste Libri
Pubblicato in data giovedì, Apr 18

Madre Natura insegna!

“Tula e i capelli di madre Natura” di Arjuna Cecchetti – Madre Natura insegna!

Madre Natura insegna! A pochi giorni dall’Ora della Terra – Earth Hour, evento globale promosso dal WWF per sensibilizzare le persone sulle tematiche ambientali e che si celebrerà il prossimo 23 marzo, intervistiamo Arjuna Cecchetti, l’archeologo e scrittore autore della serie delle avventure di Tula, la bambina tutto pepe che vive nella Preistoria. Nella sua seconda avventura, “Tula e i capelli di Madre Natura”, la nostra giovane protagonista avrà un problema serio da risolvere che ha a che fare con una inattesa crisi climatica. Il fatto è che… Madre Natura è molto arrabbiata con gli esseri umani!

INTERVISTA PARTE PRIMA

Chi è Tula?

Tula è una ragazzina sapiens tutto pepe. È piena di energia e vive durante il Paleolitico superiore.

È la figlia del capo dei Mirtilli, ma è anche una bambina dei nostri giorni, perché la preistoria è dentro di noi.

Le emozioni che provano i nostri ragazzi sono le stesse che provavano i loro coetanei paleolitici: meraviglia, stupore, paura, disperazione, coraggio, quelle cose non sono cambiate.

Madre Natura insegna!
Tula e il suo amico Faina

Che avventura vive Tula in questo libro?

Tula vive un’avventura che possiamo definire speciale. I grandi del clan non hanno idea di come superare la crisi ambientale che affligge il Grande Lago. Per venirne fuori servirà l’aiuto di uno sciamano, e lo sciamano ha scelto Tula come sua aiutante.

Questa è un’avventura che introduce i bambini agli aspetti culturali e cultuali della preistoria. Ma c’è anche tanta quotidianità, come l’immancabile caccia, la scheggiatura e la socialità preistorica. Madre Natura insegna!

Madre Natura insegna!
Lupi affamati vicino al grande Lago

Qual è il rapporto di Tula con la Natura?

Le popolazioni indigene come i nativi del Nord America, gli abitanti dell’Amazzonia o le popolazioni della Nuova Guinea non possiedono una parola che equivale alla nostra Natura.

Per gli indigeni ciò che noi chiamiamo natura è la loro casa. Il rapporto che i primi sapiens avevano con il pianeta era più o meno lo stesso: per loro era casa, il bosco era casa, la prateria era casa, e così via. Tula la pensa allo stesso modo.

La Dea Madre del Paleolitico (Madre Natura) era probabilmente la divinità che rappresentavano la parte più importante del tutto, la Terra stessa, la capacità di generare vita, la fertilità delle donne e per estensione del Pianeta.

Madre Natura insegna! Ma è anche molto arrabbiata…

Sì, è arrabbiata con gli esseri umani al tempo di Tula ma dalla lettura di questa storia possiamo imparare qualcosa anche noi contemporanei.

Ho studiato preistoria perché sin da ragazzo desideravo sapere. Sapere cosa? Beh, sapere com’era la vita prima che incasinassimo tutto con la modernità. Tuttavia non possiamo tornare indietro fino al tempo di Tula e, tra l’altro, potrebbe essere molto difficile per un moderno vivere come un paleolitico. Ma qualcosa possiamo e dobbiamo imparare. Come dice Tula, dovremmo lasciare dietro di noi solo impronte leggere, che significa consumare meno risorse…

CONTINUA…

Potresti essere interessato a….

Storie di donne raccontate dalle donne

Storie di donne raccontate dalle donne

"La terra inesplorata delle donne" è un romanzo corale Era da tempo che pensavo di dare vita e corpo a un progetto come questo. "La terra inesplorata delle donne" ha origini profonde - racconta Sara Durantini, la curatrice del libro che, tra l'altro, è autrice della...

UVA, Una Vita Altrove – il romanzo

UVA, Una Vita Altrove – il romanzo

Botta e risposta con Giovanni Capotombolo, autore del romanzo "UVA, Una Vita Altrove", sul perché i lettori dovrebbero scegliere proprio il suo libro tra le decine di migliaia di titoli pubblicati ogni anno in Italia. Perché? 50 parole Hai 50 parole per raccontare...

Loris Wood verso l’isola di plastica

Loris Wood verso l’isola di plastica

L'intervista a Iride Bartolucci. Parte prima Chi è Loris Wood? All’inizio era solo un ragazzino curioso che voleva scoprire il mistero dietro un carico di paperelle di plastica, alla fine è diventato un personaggio complesso, con un forte desiderio e una grande...

Il talento di Katia

Il talento di Katia

“Ha voglia di cadere addormentata, inghiottita da quell’eterno movimento grigio-azzurro, dove tutto è come sembra. Il mare è il mare, il cielo è il cielo, i pesci sono i pesci e la luce che filtra sotto il pelo dell’acqua non è mai buio. Dove Katia è Katia.” Essere la...

TULA a caccia dei colori

TULA a caccia dei colori

Dedicato alle ragazze e ai ragazzi con spirito preistorico. TULA a caccia dei colori è un’avventura all’origine della pittura. Il divertente racconto di una caccia ai colori per realizzare la pittura rupestre che porterà la pace tra i clan intorno al Grande Lago nel...

Il mistero di Pyrgi. Avventura tra gli Etruschi

Il mistero di Pyrgi. Avventura tra gli Etruschi

Una lettura e due musei per un tuffo nella storia! Un giorno nella vita degli Etruschi e la scoperta di uno dei loro segreti più affascinanti in un bel libro scritto da Chiarastella Campanelli e illustrato da Chiara Bongiovanni, per bambine e bambini dai 7 anni in su...

Iscriviti alla newsletter Dalia

Iscriviti alla Newsletter

 

Resta in contatto con noi per essere sempre aggiornata/o sulle nostre novità, le promozioni riservate agli iscritti e sugli eventi.

Share This